16 febbraio 2006

Assecondare per non offendere...

...certo non è corretto eticamente ma a quanti di voi sarà capitato!!!
Incontri un "amico", il quale super entusiasta di una qualsiasi porcheria acquistata, della quale a voi non frega assolutamente niente (magari siete anche di corsa) inizia a decantarne le ottime qualità (bla bla bla), che essa sia un film, un libro o l'ultima frontiera in  fatto di videogames. Per cortesia stai li ad ascoltare tutte le vaccate che dice, assecondandolo con lievi cenni del capo.
Ma mai e poi mai penseresti che arrivi a tanto saltando su con la fatidica frase:
"guarda che fortunato che si stato oggi... ce l'ho qui in borsa con me!!! Dai che te lo presto!!!"
e tu con l'espressione più innocente di un bimbo: "ma nooo dai non vorrei privartene"
lui: "non ti preoccupare io oramai lo conosco a memoria!!!"
tu: "dai veramente ci tieni davvero molto e non vorrei sciupartelo!!! Casmai me lo compero"  mentre pensi "si si credici"
lui infilandoti l'oggetto in tasca: "dai fai con comodo me lo riporti quando vuoi!"
tu pensi: "anche subito!!!"
e vabbhè per farlo tacere ti infili l'oggetto nello zaino dove se ne starà per la settimana successiva dopodichè lo renderai ringraziandolo dicendo che mai e poi mai ti saresti aspettato cotanta bellezza nella speranza che non ne tiri fuori un'altra delle sue!!!

7 commenti:

... non credo sia importante...!!! non per essere scorbutico...

Cosa vuoi,non tutti hanno la sensibilità cogliere quando il loro interlocutore è chiaramente disinteressato(per non dire di peggio...)...

sarò merda io ma.....

haha ma che amici hai???

beh avrei fatto la stessa cosa...lui potrebbe però chiederti se ti è piaciuta quella scena dove...o come hai fatto a superare il drego del 1234°schermo...

o simili...informati su com'è cos'è come funziona...se no che figuraccia!

oppure un bel chissenefrega!

e tu ancora non hao capito cosa ti può inventare iljappino in situazioni del genere???

Ad ogni domanda la sua risposta.....

Posta un commento