10 novembre 2005

Willy Wonka Vs Willy Wonka

Finalmento l'ho visto! Sto parlando del film "la fabbrica del cioccolato"... si proprio il remake di "Willi Wonka e la fabbrica di cioccolato" film del 1971 con Gene Wilder tratto dall'omonimo libro di Dahl Roald.



 Vorrei dare qualche giudizio in merito. Il film tutto sommato mi sembra ben fatto... stiamo parlando del visionario Tim Burton mica l'ultimo pirla con in mano una macchina da ripresa e se calcoliamo che andare a rifare un vecchio film del calibro di questo non è cosa da tutti.
Partendo dal buon Johnny Depp trasformato per l'occasione in una via di mezzo tra Michael Jackson e Renatone Zero e se pur molto bravo (non dimentichiamocelo in "Paura e delirio a Las Vegas") non poteva reggere il confronto con il mitico Wilder in alcune scene decisamete riprese quasi fedelmente dall'originale! Sembrava molto più forzato e non rendeva l'idea dell'intolleranza nei confronti dei marmocchi come ha fatto Wilder.
Altra nota che a parer mio stona è il fatto che nonostante la ripresa fedele al primo sono stati modificati alcuni particolari secondo me non trascurabili per la riuscita del film. Ovvero come prima, la scelta di eliminare il finto concorrente Slugworth alla caccia dell'ultima ricetta straordinaria di Wonka il che rende il finale totalmente diverso non esaltando la "purezza" e la bontà di cuore di Charly semplificandone la scelta come erede solo tramite selezione tra gli altri bambini per rispettosità delle sue regole quindi a seguito di questa scelta di "montaggio" è stata ovviamente eliminata la bella scena nella quale anche il nonno con Charly disobbediscono alle regole della fabbrica (che nel primo firmano appena entrati) bevendosi una bibita frizzo-sollevante!


 


Poi ero talmete affezionato agli umpa-lumpa originali che i nuovi proprio non li ho digeriti... mi facevano molta meno simpatia (troppo robotici).


 


Detto ciò il film in se mi è piaciuto ma resto all'originale!



 

16 commenti:

anche io ho un bel ricordo della versione originale del film .

indimenticabile

p.s. ha la mia stessa eta'.......


bella anche la selezione musicale che hai messo on-line.

ci vediamo domani in ufficio, e poi via al week end.

me ne vado un paio di giorni a Lione per ritrovare alcuni amici....




grraaaande max ti sei preso coraggio ed hai lasciato un commentino!

Dai domani ultimo sforzo... e poi in cu*o al lavoro per tutto il we!

mmm...posso commentare solo la musica??? FANTASTICA PLAYLIST


per i film, forse puoi intuire il mio problema! ;-)

oh..appena mi ripiglio una ttimo ti mando l'immaginetta eh!?

bacio e buon week!

@ martinz: non cèerano dubbi che tu non lo avessi visto!


@ Silesia: ok attendo! baci a te!

Purtroppo Tim Burton si sta spegnendo. Vedi anche la Sposa Cadavere. Dovrebbe farsi scrivere i film da Kaufman :-D

per ora no! appena trovo il tempo ti rompo per le dritte!!! Grazie!

ora si! grazie fastì!!

ma senti questo che ormai da per scontato che io non abbia visto il film!

Perchè poi?

bah!

:-P

cIAO,

VISTO CHE SONO PASSATA DAL TUO BLOG?!?!?! DIMMI POI DOV'è QUELLA FOTO TUA E DI TEO, COSì MI FACCIO DUE RISATE!

BACIO,

SHE

Non l'ho ancora visto. Sinceramente non ho visto nemmeno l'originale. E ora che ci penso non ho visto nemmeno Chocolat. Questa sì che è purissima ignoranza cacao-cinematografica al 100%!

@ martinz: mhà... vedi tu?!?!


@ She: Visto che non è poi così difficile? Ti ho mandato la mail con il link della foto (P.S. grazie del passaggio)


@ robycata: é tutto a favore dei brufoli adolescenziali! Comunque ti consiglio di vedere l'originale. [off topic=> attendo il CD dei Revilla con supercazzola in sostituzione del mio farlocco!!!]

lascio cadere la cosa nel nulla, e comunque a quanto pare non sono l'unica a non aver visto nè l'uno nè l'altro!!!

e addirittura HO visto chocolat


prrrrrrrt

bhè dai per mè è il contrario... non ho mai visto Chocolat!

Posta un commento